Apple in causa legale per FaceTime

News
Emanuele Greco

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Apple è conosciuta nel mondo sia per gli ottimi prodotti che crea e per il suo creatore, sia per le innumerevoli cause legali che la riguardano.

Infatti la casa di Cupertino,  secondo Apple Insider,  ha subito una denuncia a opera di Straight Path Group, la quale sostiene che la tecnologia di FaceTime sia stata brevettata anni prima da NetSpeak Corporation. I brevetti “rubati” farebbero part del progetto WebPhone nato negli anni ’90 e abbandonato negli anni 2000. Tuttavia l’ammontare dei danni richiesti non è ancora noto, quindi Apple non dovrebbe preoccuparsi, ma anche altre aziende come VimetX presentarono in tribunale la stessa accusa anni prima, accusando sempre Apple e chiedendo ingenti risarcimenti.

Vi terremo aggiornati sul proseguimento di questa vicenda.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Altri articoli in News

nintendo-switch-hands-on-12

Nintendo Japan rilascia tre nuovi video promozionali per Nintendo Switch

Miriam Crucinio16 febbraio 2017
Sony-PlayStation

PlayStation 4 Platinum Wireless Headset – Ecco il video di lancio

Giuseppe Barbieri30 gennaio 2017
scorpio-1

Secondo Micheal Patcher Xbox Scorpio verrà venduta a 399$

Emanuele Greco24 gennaio 2017
flsuperretro

Annunciato il Super Retro Boy, il nuovo gioiellino vintage Retro Bit

Miriam Crucinio10 gennaio 2017
nintendo-switch

Nintendo Switch: due Rumors aprono nuovi e interessanti scenari

Miriam Crucinio27 dicembre 2016
2994_game_of_thrones

Game of Thrones – La HBO annuncia la maratona natalizia

Roberta Galluzzo23 dicembre 2016