News

Gioco d’azzardo illegale su Counter Strike

News
Maria Elena Sirio

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Grandi e pesanti accuse per Valve, che si ritrova sul banco degli imputati a causa della gestione di alcune meccaniche di Counter Strike: Global Offensive.

A far nascere queste accuse sarebbero state le skin delle armi, utilizzate come chip di casinò. Non capite? Vi spiego meglio: gli utenti di Steam possono collegare i loro account a siti di terze parti, sui quali le skin possono essere usate come moneta di scambio. Questi siti, però, non verificano in alcun modo l’età degli utenti, e questo potrebbe portare anche dei minorenni a giocare senza alcun controllo!

Secondo un resoconto fatto da Bloomberg, il giro d’affari creatosi intorno a tutti questi scambi si aggirerebbe intorno ai 2.3 miliardi di dollari.

Ora, torniamo a Valve. Quest’ultima non solo sarebbe diventata complice di questo giro, ma avrebbe anche tratto profitto dalle varie transazione fatte su Steam. Il querelante ha infatti affermato di aver comprato delle skin di Counter Strike: Global Offensive proprio per scommettere, perdendoci molti soldi, e ora pretenderebbe un risarcimento da Valve. 

Altri articoli in News

Outlast 2

Outlast 2 – Non sarà più vietata la pubblicazione in Australia

Giuseppe Barbieri24 marzo 2017
Resident Evil Code: Veronica

[RUMOR] Resident Evil Code: Veronica, possibile sbarco su Playstation 4 e Xbox One?

Giuseppe Barbieri24 marzo 2017

Tekken 7: online primo trailer dedicato ai personaggi e breve spot TV

Davide Falco24 marzo 2017

Destiny 2: la data d’uscita sembra essere stata svelata da una locandina promozionale

Antonio Salvatore Bosco23 marzo 2017

Quake Champions: con un nuovo trailer Bethesda ci mostra l’arena Burial Chamber

Antonio Salvatore Bosco23 marzo 2017

Sony: il Playstation “China Hero Project” supporterà gli sviluppatori cinesi

Antonio Salvatore Bosco23 marzo 2017