Intervista a Gianandrea di Orion – Web Dubbing

Cinema
Alessio Meneghini

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Abbiamo avuto l’occasione di intervistare Gianandrea, uno dei membri del team che ha formato un canale Youtube dedicato al doppiaggio e di cui ora prende il nome di Orion – Web Dubbing. Se volete saperne di più su questo ragazzo leggete le risposte alle domande che gli abbiamo posto e se volete passate pure a visitare il canale youtube!

Ciao Gianandrea e grazie per aver accettato l’invito a questa intervista per NerdPlanet.it.

Di niente, è un piacere!

Inizierei con la domanda più classica per rompere il ghiaccio, come e quando sei entrato nel mondo del doppiaggio?

Come appassionato a 14 anni, quando scoprii Neon Genesis Evangelion. Mi innamorai della voce di Ilaria Latini, che doppiava una delle protagoniste. Da li cominciai a divertirmi a riconoscere le varie voci nei tanti cartoni che guardavo, alimentando sempre di più la mia passione. Intorno ai miei 16 anni un mio amico mi chiese “Ma visto che ti piace così tanto il mondo del doppiaggio, hai mai pensato di fare il doppiatore?”. Al che, per provare, feci una giornata di lezione con Ivo De Palma, la voce di Pegasus dei Cavalieri Dello Zodiaco, e li mi si aprì un mondo. Capii che era quello che volevo fare nella vita. Al che mi iscrissi alla ODS – Operatori Doppiaggio e Spettacolo e alla Sergio Tofano di Torino, studiando recitazione e doppiaggio. Ormai sono più di 3 anni che sto facendo la mia gavetta tra i vari studi di doppiaggio d’Italia, accompagnando a questo mio percorso la mia attività su youtube.

Qual è il primo personaggio che hai doppiato? E qual è il personaggio che ti sei divertito di più a doppiare?

Ufficialmente? Fu un personaggio di puntata in una serie di Sky Arte chiamata “The Spiral”. Poche battute, ma per la prima volta doppiavo un personaggio con un volto. E divertito di più è un personaggio che ancora non credo di potervi dire, perché l’ho fatto poche settimane fa e ancora il prodotto non è uscito, quindi vado con la seconda posizione, ovvero Sasuke Sarutobi nell’anime Sengoku Basara.

Come mai hai deciso di doppiare attraverso YouTube?

Non è stata veramente una decisione. Semplicemente Andrea Rotolo, il mio fido collega sul nostro canale, durante il nostro primo anno di scuola mi chiese se mi andava di andare da lui per provare a doppiare qualcosa, amatorialmente. Accettai, e siccome lui non sapeva cosa doppiare suggerii di lavorare a uno dei tanti video di Egoraptor, un bravissimo animatore americano che faceva video parodie dei videogiochi. Una volta fatto il doppiaggio abbiamo pensato di metterlo su youtube, così, a tempo perso. Nacque così “Ora Doppiamo Stronzate”, che negli anni è diventato “Orion – Web Dubbing”. All’inizio era solo un modo per noi e per altri nostri compagni di corso di tenerci in allenamento, correggerci a vicenda e divertirci. All’inizio eravamo 9, ora siamo rimasti in 3: io, Andrea e Chiara Preziosi.

Cosa (o chi) vorresti doppiare in futuro? Magari prova a farcelo capire descrivendo il tipo di personaggio che più vorresti rappresentare con la tua voce.

Sono un grande appassionato di videogiochi, oltre che di film e serie. Sarebbe per me un grande raggiungimento dare la voce al protagonista di un futuro Assassin’s Creed, essendo una delle mie saghe preferite. Ma penso che la cosa più bella che mi possa capitare sarebbe dare la voce a un bravissimo giovane attore e seguirlo per tutta la sua carriera. Attori come Shia Labeouf, Joseph Gordon-Levitt, Jesse Heisenberg, Michael Cera, tutti attori che stanno lasciando il segno in questa generazione di attori.

Che progetti hai per il tuo futuro? Puoi darci un’anteprima dei tuoi progetti futuri?

Beh, siamo appena giunti al termine di quel viaggio faticosissimo ed estremamente soddisfacente che è il doppiaggio italiano di Kung Fury, quindi per ora grossi progetti di doppiaggio futuri per il canale non ne abbiamo e non ne voglio sentire parlare per tutta l’estate! Ma ti posso dire che nel frattempo sto dando vita ad un nuovo progetto chiamato Big Shot, partorito dalla mente mia e di Riccardo Petrillo e supportato da Virginia Messina. Si tratta di una sketch comedy scritta e interpretata da me, insieme ad altri miei colleghi attori e youtuber. Usciremo presto coi primi video, e sarà interessante vedere il risultato di un’opera creativa nata di mio pugno, e non dall’estro creativo di altre persone. E professionalmente parlando, in questo momento ti sto scrivendo da Roma, dove mi trovo per bazzicare gli studi di doppiaggio della capitale per aprirmi sempre più porte e sperare di lavorare sempre di più. Quindi, auguratemi in bocca al lupo.

Che rapporto hai con le persone che ti supportano anche attraverso il tuo canale YouTube?

Alla mano: come sono nella vita di tutti i giorni sono anche su youtube. Dopo più di 5 anni su youtube non mi sono montato la testa, né mi comporto da star. Non ha senso.
Sai, a molte fiere del fumetto ed eventi gli youtuber stanno in degli stand completamente transennati, per evitare che le schiere di fan assaltino le web star. La mia routine in questi casi è stare una decina di minuti nel backstage, una ventina allo stand, dopodiché scavalco le transenne e mi giro la fiera, andando a stare con gli iscritti. Perché conosco la mia fanbase, so che non sono ragazzi e ragazze che si accalcano contro le transenne per un autografo e una foto. Loro vogliono conoscermi, farmi complimenti e scambiare quattro chiacchiere. Anzi, spesso quando li vedo a disagio perché non sanno esattamente come agire in mia presenza, cerco di scioglierli con un abbraccio e aprendo una conversazione. Perché loro hanno pagato dei soldi per essere li, hanno investito del tempo, magari solo per vedere me, e sarebbe ingiusto da parte mia non tenere conto di questa cosa ed è giusto dare attenzione a chi ti ha permesso di essere dove sei ora. Poi ok, ci sono certi fan che magari sono un po’ troppo appiccicosi, ma ci sono anche altri con cui ho stretto splendidi rapporti o con cui ho costruito delle amicizie.
Il trucco è ricordarti che le tue centinaia di migliaia di iscritti non sono solo un numero, ma persone. Sembra strano dire un’ovvietà simile, ma su youtube bisognerebbe ricordarselo sempre.

Hai qualche consiglio da dare a coloro che un giorno ambiscono a diventare doppiatori?

Studiate. Tanto. Impegnatevi come non ci fosse un domani. Esercitatevi tanto a casa e frequentate corsi di teatro. E quando inizierete a girare le sale nella speranza di fare un provino, preparatevi a tante porte in faccia, a tanti “eh, mi spiace, ma non puoi venire ad assistere, prova a richiamare il mese prossimo” o a diretti “eh, non facciamo proprio più assistere ai turni di doppiaggio”. Ma il mio vero consiglio è: non dimenticate MAI che cosa vi ha spinto a intraprendere questa professione, non dimenticate la passione che vi ha spinto e che vi spinge. Perché purtroppo ho visto tanti colleghi disillusi, che seppur lavorino tanto, la fiamma dentro di loro un po’ si è spenta, e non affrontano più questa professione col furore di un tempo. Non perdete questo furore, perché se Odino me la manda buona, io potrei essere il vostro futuro direttore, e voi i miei futuri doppiatori. Lo so, l’ho sparata grossa, e manco io ci credo, ma il punto è: se conserviamo questo fuoco, in sala ci divertiremo sempre, anche a fare i reality più terribili. E quando ci capiteranno i bei prodotti, li faremo con tutto noi stessi.

Grazie mille per il tempo e per la disponibilità Gianandrea! Buona fortuna per tutto!

Grazie a voi! Spero di non avere detto troppe menate! Un saluto a tutti e buona fortuna anche a voi

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in Cinema

Cosa ne pensa Loki di Doctor Strange, secondo Tom Hiddleston!

Annamaria Rizzo22 febbraio 2017

E’ ufficiale: il Reboot dei Power Rangers ha una locandina!

Annamaria Rizzo22 febbraio 2017

The Predator: prime foto ufficiali del cast

Marco Pasqualini22 febbraio 2017

Alien: Covenant – Rilasciata foto ufficiale del cast a completo

Angelo Tartarella21 febbraio 2017

Han Solo: A Star Wars Story – annunciato il cast completo del film

Angelo Tartarella21 febbraio 2017

Writers Guild of America Awards 2017: tutti i vincitori

Angelo Tartarella20 febbraio 2017