News

La nuova serie di Star Trek sarà solo di 13 episodi

News
Daniele Castigliego

Nato nel ferragosto del 1995 a Mestre (Venezia), all’età di 6/7 anni ha cominciato a giocare ai videogiochi e da lì è stata tutta un’ascesa fino ad oggi dove le mie più grandi passioni oltre ai videogames sono i fumetti, i manga e le serie TV. Non ha un genere preferito di videogiochi, gli piacciono tutti indistintamente (tranne quelli di strategia). Grandissimo divoratore di fumetti, Marvel e DC Comics, anche se in fondo in [..]

Un logo e un teaser riguardanti l’imminente reboot della serie di Star Trek sono stati rilasciati lo scorso mese e, ora, sono stati rivelati alcuni dettagli riguardo il contenuto della serie.

In un intervista con Collider, lo showrunner Bryan Fuller ha spiegato che la prima stagione sarebbe una singola storia, ripartita in 13 episodi. “Abbiamo l’arco della prima stagione interamente scritto e abbiamo i primi sei episodi interamente girati” ha affermato.

Fuller ha anche spiegato che lo sviluppo del casting era ben indirizzato. “Mi sono incontrato con pochi attori, ed è stato uno sviluppo interessante” ha rivelato. “Ci sono poche persone che ci piacciono e vogliamo proseguire con il meglio che Star Trek può fare, il quale sta progredendo bene. È affascinante guardare a tutti questi ruoli attraverso un prisma senza pregiudizi razziali e di genere, è molto eccitante“.

Mentre il primo episodio sarà trasmesso sulla CBS, tutti i seguenti episodi saranno inizialmente trasmessi dal servizio sotto iscrizione digitale della compagnia All Access, facendo dello show il primo ad essere lanciato su un network importante per poi essere principalmente trasmesso su un servizio VOD.

Fuller ha detto a Collider che la decisione di trasmettere lo show  su un canale sotto iscrizione significava che non erano ristretti in termini di contenuti. “Non siamo soggetti agli standard e alle pratiche di trasmissione dei network,” ha detto. “Probabilmente ci toccherà in termini di cosa possiamo fare graficamente, ma Star Trek non è necessariamente nemmeno un universo dove vogliamo sentire un sacco di volgarità“.

La produzione del nuovo show inizierà a settembre a Toronto.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in News

Doctor Who – Rilasciato il trailer della decima stagione

Imma Marzovilli25 febbraio 2017
American Gods Starz serie tv

American Gods – data di trasmissione della serie di Nail Gaiman

Alessandro d'Amito24 febbraio 2017
Castlevania Netflix

Castlevania – poster ufficiale per la serie Netflix

Alessandro d'Amito24 febbraio 2017

NerdPlanet.it cerca nuovi redattori e newser per la sezione Cinema & Serie TV

Alessandro Niro24 febbraio 2017
the walking dead

The Walking Dead – ripresa di ascolti per la settima stagione

Alessandro d'Amito23 febbraio 2017

Da Grande Inverno ad Attilan: Iwan Rheon in Inhumans

Andrea Prosperi22 febbraio 2017