Le migliori storie di PK – Parte 3

Fumetti
Andrea Prosperi
@Www.twitter.com/Zero_Borja

Lettore ossessivo-compulsivo, quando non è su Twitter lo trovate a scrivere articoli sulle ultime novità del mondo dei fumetti.

Siamo dunque arrivati alla conclusione di questa lunga cavalcata attraverso la selezione delle migliori storie uscite sullo storico mensile di casa Disney. Addentriamoci dunque negli ultimi cinque albi, ricordando che potete trovare ai seguenti link la Parte 1 e la Parte 2.

it_pkna_35a_001

PKNA 35 CLANDESTINO A BORDO

L’albo che diede il via alla trilogia di Xadhoom, scritto da Francesco Artibani e disegnato da Manuela Razzi. Tre numeri che doneranno una saga davvero straordinaria, e che in questa prima uscita inizia sia a radunare i fili dall’humus di storie precedenti, sia ad annodarli per preparare il terreno alla conclusione della lunga Odissea spaziale dell’alleata, e amica, del Papero Mascherato. La prima apparizione del tanto amato Xari chiude l’avventura all’interno dell’impero evroniano, lasciandoci con un PK alla ricerca della sua compagna, vicino al nemico come non lo è mai stato. Prologo di una fantastica epopea.

it_pkna_36a_001

PKNA 36 LONTANO LONTANO

Cuore della saga, scritta da Augusto Macchetto e disegnata dall’oggi veterano Lorenzo Pastrovicchio, gli avvenimenti sembrano precipitare in un lungo e doloroso dramma. Xari, scienziato al soldo degli evroniani, vuole salvare la sua gente, gli ultimi Xerbiani rimasti, persi nello spazio alla ricerca di un nuovo pianeta, e una nuova speranza, per un intero popolo. Senza però tenere conto che gli evroniani sono infidi e crudeli per natura, Xari non può nulla per fermare la fine del popolo di Xerba. Ma quando la fine è ormai a un passo, l’unica vera speranza è la rabbia di Occhibelli, Xadhoom, pronta alla resa dei conti.

it_pkna_37a_001

PKNA 37 SOTTO UN NUOVO SOLE

Il compimento di una saga, la fine di un’epica storia, la morte di un’amica, la speranza per il futuro. Tutto questo in quest’ultimo straordinario capitolo, scritto da Alessandro Sisti e disegnato da Corrado Mastantuono. L’emotività è la caratteristica principale di questo albo, che inizia a far comprendere come la prima serie di PK stia volgendo al termine, chiudendo la trama principale che fin dal numero 0 ha appassionato migliaia di lettori: la battaglia con Evron. Ed in questo ultimo capitolo dedicato alla trilogia di Xadhoom, vediamo la distruzione dell’impero ad opera della xerbiana, alla ricerca della vendetta che la ha ossessionata per anni.

Ma non è solo la fine degli evroniani, è soprattutto il nuovo inizio per gli xerbiani, forti di un nuovo Sole, creato dal sacrificio di Xadhoom, pronta a divenire la stella della vita per il suo popolo tanto amato.

it_pkna_43a_001

PKNA 43 TEMPO AL TEMPO

Così come la trilogia di Xadhoom chiude in gran parte la trama riguardante i vampiri alieni, Tempo al Tempo chiude una delle trame più apprezzate di PK, quella legata ai viaggi nel tempo e agli intrighi del XXIII Secolo. Scritto da Bruno Enna e disegnato da Graziano Barbaro, l’albo sfrutta appieno la forte capacità di emozionare dello sceneggiatore, già citato in questi nostri articoli, soprattutto per l’immenso lavoro fatto in Frammenti d’Autunno. I viaggi nel tempo sono a rischio, ecco perché il Papero Mascherato, Lyla, Odin e il Razziatore saranno uniti in questa ultima straordinaria avventura, che chiuderà così i contatti fra PK e i suoi compagni di tante storie.

“Come si può chiedere Tempo al Tempo?”

it_pkna_48a_001

PKNA 48 LE PARTI E IL TUTTO

Alessandro Sisti e Andrea Freccero chiudono questa nostra selezione con una delle storie candidata al trono di migliore. Le Parti e il Tutto affronta finalmente uno dei nodi fondamentali della saga, come Uno un giorno diventerà Odin Eidolon. E lo fa concludendo degnamente l’epopea dell’amico sintetico di PK, portando fino ai limiti estremi la tematica su cosa sia umano, iniziata con Terremoto e i dubbi di Uno, proseguita attraverso Seconda Stesura, fino ad arrivare a questo straordinario capitolo, in cui il cervellone verde dimostra di essere umano, in ogni sua forma. Una storia riflessiva, commovente, che non può che stupire nel suo spessore.

Si chiude così questo terzo e ultimo appuntamento con le migliori storie di Paperinik New Adventures. Ricordiamo che la serie è in ristampa sotto il nome di PK GIANT, edito da Panini Comics, con pubblicazione mensile.

Nel frattempo, periodicamente, vengono pubblicate nuove storie sul settimanale Topolino, per poi essere raccolte in volumi cartonati chiamati Deluxe Edition, sempre per Panini Comics. Continuate a seguirci sui nostri canali per rimanere sempre aggiornati su ciò che ruota intorno al vostro papero mascherato preferito!

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in Fumetti

Logo Mostri Bugs Comics

Mostri edito da Bugs Comics – La Recensione

Vito Fabrizio Brugnola23 febbraio 2017
blues sergio toppi nicola pesce editore

In arrivo Blues di Sergio Toppi: la prefazione sarà firmata da Igort

Claudia Padalino22 febbraio 2017

Paperino e gli Amazing Files – Missione compiuta per gli autori

Andrea Prosperi22 febbraio 2017

Nasce Bonelli Kids, una nuova serie a strisce creata da Sergio Bonelli Editore

Claudia Padalino22 febbraio 2017

Superman Unchained – La Recensione (No Spoiler)

Andrea Prosperi22 febbraio 2017
igort coconino press

Igort lascia la casa editrice Coconino Press

Claudia Padalino21 febbraio 2017