Nova Patra si masturba con la Webcam accesa. Il video diventa virale!

News
Alessandro Niro

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Dopo il nostro precedente articolo riguardante il fenomeno in dilagante propagazione delle “Boobs Streamer“, è arrivato ora il momento di parlare di una vera e proprio masturbazione in pubblico. La videogiocatrice in questione è l’oramai famosa Nova Patra, appassionata di videogiochi che riversa la sua passione sulla piattaforma Twitch. E proprio su quest’ultima si è consumato il misfatto…

Dopo una sessione di gaming, la videogiocatrice ha dimenticato di spegnere la webcam e, andando su un sito porno, ha iniziato a masturbarsi facendo vedere a tutti le sue grazie.

I giocatori si sono divisi in due: alcuni credono che il momento intimo sia diventato solo accidentalmente pubblico, mentre altri, sostengono che non sia stata altro che una trovata pubblicitaria, considerando che altri video espliciti della giocatrice si trovano sulla piattaforma porno ManyVids.

E voi cosa ne pensate?

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in News

Persona 5: la nuova Velvet Room mostrata in un trailer!

Antonio Salvatore Bosco21 febbraio 2017
NieR:Automata

NieR:Automata, rivelata e confermata la data di uscita per PC

Giuseppe Barbieri21 febbraio 2017
NieR:Automata

NieR:Automata, mostrate in un nuovo trailer le armi del gioco

Giuseppe Barbieri21 febbraio 2017

Project Prelude Rune, pubblicati nuovi artwork e dettagli

Giuseppe Barbieri21 febbraio 2017
Playstation 4

Colorware presenta una nuova limited di Playstation 4 Slim

Giuseppe Barbieri21 febbraio 2017

Nintendo Switch: è ora possibile registrare l’account ID da usare sulla console

Antonio Salvatore Bosco21 febbraio 2017