Numeri di ban da capogiro per l’Early Access di Paragon

News
Maria Elena Sirio

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Al fine di migliorare l’esperienza dell’Early Access di Paragon, Epic Games ha deciso di proseguire nella campagna di ban contro i giocatori troppo aggressivi o inattivi durante i match.

Soltanto nel mese di luglio il numero di utenti bannati a causa di comportamenti scorretti avrebbe raggiunto i 26.000, con l’aggiunta di altri mille per tre giorni. Dal comunicato pubblicato dalla software house sul blog ufficiale del gioco si può apprendere che il ban non sia immediato: i giocatori scorretti subiranno delle punizioni, in modo tale da poter capire gli errori commessi. Successivamente, se proseguiranno nel loro modo errato di giocare, verranno bannati.

Oltre a questo annuncio, gli sviluppatori avrebbero anche affermato alcuni dettagli riguardo il prossimo aggiornamento del gioco, che prevede dei cambiamenti per  le classi degli Incantatori, dei Combattenti e dei Tiratori subiranno dei cambiamenti.

L’open beta di Paragon inizierà il 16 agosto.

 

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Altri articoli in News

d96768938b8bdb5c54d70fae4cf22aa8

Nintendo Switch: la nuova console non userà i codici utente

Davide Falco17 gennaio 2017
20170116_joycon

Nintendo Switch – l’impugnatura non ricarica i Joy-Con

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
Borderlands 3

Borderlands 3 – il videogioco non verrà sviluppato per Switch

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
CI_NintendoSwitch_Console_image912w

Azioni Nintendo in calo dopo la presentazione di Nintendo Switch

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
candela

Resident Evil 7, adoro quel dolce profumo di zombie la mattina

Davide Falco16 gennaio 2017
Super Mario Odyssey

Super Mario Odyssey – Mostrate con un gameplay le meccaniche base

Alessandro d'Amito16 gennaio 2017