News
Emanuele Greco

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Come di consueto, Microsoft fa parlare di se inserendo alcuni piccolo Easter Egg nelle sue console o accessori per esse.

Ricordiamo tutti la famosa scritta:“Hello from Seattle.” scritta nei controller di Xbox One e tante altre piccole chicche. Con l’uscita del modello da 2Tb di Xbox One S non poteva mancare la sorpresa.

Infatti la casa di Redmond ha inserito un bassorilievo di Master Chief, personaggio principale della famosissima saga Halo, accanto al lettore Blu-Ray. Nel video che trovate nell’articolo viene mostrato come smontare la console e come trovare il disegnino, ma vi sconsigliamo vivamente l’operazione in quanto invalida la garanzia e potreste rischiare di danneggiare permanentemente la console. Limitatevi quindi ad osservare il tutto dal video, magari se siete tecnici di console e ve ne capita una sotto mano, dateci uno sguardo!

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in News

trailer di lancio

Horizon Zero Dawn: presentato il Trailer di lancio

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Outlast

Outlast 2 è pronto, a breve le informazioni sulla data di uscita

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Michael Pachter

Michael Pachter parla di Playstation 5 e del successore di Xbox Scorpio

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Assassin's Creed Rogue

Assassin’s Creed Rogue approda su Xbox One grazie alla retrocompatibilità

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Platinum Games

NieR:Automata, un trofeo “speciale” da parte dei mattacchioni di Platinum Games

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Amazon

Kingdom Hearts III in preordine su Amazon, inizio di qualcosa?

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017