Pokémon GO: viaggiare per completare il pokédex

News
Emanuele Greco

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Secondo quanto emerso dal noto sito Serebii, per completare il pokédex di Pokémon GO, sembra essere necessario viaggiare anche in altri paesi.

Alcuni pokémon, infatti, potranno essere catturati solo in alcuni dei contenenti. Ecco alcuni esempi:

  • Europa: Mr Mime;
  • Giappone: Farfetch’d;
  • Nord America: Tauros;
  • Australia: Kangaskhan.

Per completare il pokédex, quindi, un allenatore dovrebbe investire non pochi soldi per viaggiare e trovare i pokémon non presenti nel suo paese.

Inoltre, ovviamente, non basterà prendere l’aereo per trovare il pokémon. Sarà necessario andare a caccia di quest’ultimo, così come fareste per tutti gli altri nel vostro paese. L’impresa sembrerebbe dunque difficile, anzi impossibile ma, essendo scattata la Pokémon GO-mania, non resta che aspettare per sapere chi riuscirà per primo a completare il pokédex.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Altri articoli in News

Phil Spencer

Phil Spencer commenta l’evento Nintendo Switch

Alessandro d'Amito16 gennaio 2017
1484503766_x8JbF4papi4-720p

Ultra Street Fighter II – Trailer del remake per Nintendo Switch

Alessandro d'Amito16 gennaio 2017
Resident-Evil-7

Resident Evil 7 – Capcom ha inviato alle redazioni una videocassetta e un videoregistratore

Marco Pasqualini15 gennaio 2017
SI_WiiU_TheLegendOfZeldaBreathOfTheWild

Nintendo Switch: rivelata cartuccia di Zelda Breath of the Wild

Davide Falco15 gennaio 2017
Packshot_Red_Blue

Nintendo Switch: al momento non è previsto supporto per Netflix

Davide Falco15 gennaio 2017
NintendoSwitch_hardware.0.0

Nintendo Switch: primi preordini già sold out negli USA

Davide Falco14 gennaio 2017