Pokémon GO: si possono richiedere palestre e pokéstop

News
Francesco Procopio

Francesco, è nato il 1° novembre del 1995 nella città di Torino. Cresciuto a pane, Dragon Ball e Pokémon, si è appassionato relativamente tardi ai videogiochi, all’età di 10 anni, da quel momento ha capito che [..]

La singolarità di Pokémon GO è proprio quella di spingere i giocatori ad uscire e camminare, anche per decine di chilometri. La situazione, però, cambia quando non si hanno punti chiave sulla mappa. In quel caso, la passeggiata si fa meno piacevole, poiché non si sa quanto si debba camminare prima di arrivare ad un Pokéstop e rifornirsi. Da oggi, grazie ad un servizio approvato dallo sviluppatore, Niantic Labs, potrete richiedere l’apertura di nuovi Pokéstop e persino di nuove Palestre nelle vostre vicinanze.

Se volete crearvi un Pokéstop, oppure una Palestra vicino casa, vi basterà infatti andare su questa pagina, compilare i campi appropriati con le informazioni necessarie ed inviare la domanda.

Niantic non ha specificato con quali criteri accoglierà le richieste dai giocatori. Chi abita in zone periferiche, magari rurali e poco popolate, dovrebbe riuscire a beneficiare di grandi miglioramenti all’esperienza di gioco.

Vi ricordiamo che Pokémon GO è uscito ufficialmente nel Regno Unito, ed entro questa settimana dovrebbe arrivare negli store ufficiali anche in Italia.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Altri articoli in News

elder-scrolls-v-skyrim-dragon-1

The Elder Scrolls V: Skyrim – La special edition per Nintendo Switch

Roberta Galluzzo17 gennaio 2017
fire-emblem

Fire Emblem – una Nintendo Direct in arrivo domani

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
Yoshiaki-Koizumi-Switch-NintendOn

Nintendo Switch – l’intento è quella di entrare nella vita delle persone

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
NioH

NiOh – data di rilascio e nuovo video gameplay

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
d96768938b8bdb5c54d70fae4cf22aa8

Nintendo Switch: la nuova console non userà i codici utente

Davide Falco17 gennaio 2017
20170116_joycon

Nintendo Switch – l’impugnatura non ricarica i Joy-Con

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017