News

Problemi di Motion Sickness dopo l’utilizzo di Resident Evil 7 VR

News
Daniele Castigliego

Nato nel ferragosto del 1995 a Mestre (Venezia), all’età di 6/7 anni ha cominciato a giocare ai videogiochi e da lì è stata tutta un’ascesa fino ad oggi dove le mie più grandi passioni oltre ai videogames sono i fumetti, i manga e le serie TV. Non ha un genere preferito di videogiochi, gli piacciono tutti indistintamente (tranne quelli di strategia). Grandissimo divoratore di fumetti, Marvel e DC Comics, anche se in fondo in [..]

Una delle questioni ancora da risolvere riguardo l’utilizzo del VR, anche per poco tempo, è la sensazione di nausea e vomito denominata Motion Sickness. Molti dei visori di questo genere hanno già risolto, perlomeno in parte, questo problema, mentre la versione VR di Resident Evil 7 soffre ancora di questi problemi in modo molto evidente.

Tale notizia è stata diffusa dagli utenti che hanno avuto modo di provare questa versione di Resident Evil all’ E3 2016 e sembra che il problema sia legato al sistema di controllo adottato da Capcom, ovvero un misto tra il classico sistema e il motion sensing. Infatti quando l’ordine impartito con il controller non corrisponde a quello effettuato con la testa può creare disturbi come appunto nausea e vomito.

Certamente queste non sono buone notizie per Capcom ma, considerando che il gioco verrà rilasciato nel gennaio 2017, la software house ha tutto il tempo per correggerlo.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in News

Michael Pachter

Michael Pachter parla di Playstation 5 e del successore di Xbox Scorpio

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Assassin's Creed Rogue

Assassin’s Creed Rogue approda su Xbox One grazie alla retrocompatibilità

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Platinum Games

NieR:Automata, un trofeo “speciale” da parte dei mattacchioni di Platinum Games

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Amazon

Kingdom Hearts III in preordine su Amazon, inizio di qualcosa?

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Fumito Ueda

Fumito Ueda annuncia di essere al lavoro su un nuovo progetto

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Nintendo Switch

Nintendo Switch soffrirebbe di scarsa visibilità all’aperto

Alessandro d'Amito24 febbraio 2017