Scalebound, Kamiya risponde alle lamentele

News
Maria Elena Sirio

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Scalebound, dalla sua presentazione all’E3 2016, ha fatto parlare molto di sé. Purtroppo non tutte le volte in maniera positiva: molte sono, infatti, le lamentele riguardo allo stile del protagonista. Quest’ultimo, secondo il pubblico, con quelle cuffie viste nel trailer e l’atteggiamento, sembrerebbe un idiota.

Hideki Kamiya non ha perso tempo e ha deciso di rispondere immediatamente a queste lamentele. Secondo il game designer, le considerazioni fatte sul personaggio non avrebbero alcun senso, perché di lui e della sua storia non si sa ancora nulla.

Riguardo alle cuffie, che il protagonista dovrebbe avere sempre addosso, Kamiya avrebbe affermato che siano moltissime le persone ad andare in giro con accessori simili e, quindi, di non aver proprio compreso una critica del genere.

Per poter sapere qualcosa di più riguardo al protagonista e alla sua storia (e alle sue cuffie), non resta dunque che aspettare: Scalebound uscirà a febbraio 2017 per Xbox One e Windows 10 con supporto a Xbox Play Anywhere.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in News

Mass Effect: Andromeda – scene di nudo integrale e porno softcore spaziale

Antonio Salvatore Bosco27 febbraio 2017

Dawn Of War III : operte le pre-registrazioni per l’open beta

Miriam Crucinio27 febbraio 2017

Horizon Zero Dawn: un nuovo video ci mostra l’open world

Miriam Crucinio27 febbraio 2017
Circle of Life

CIRCLE OF LIFE – Gamestop apporterà delle modifiche al programma

Giuseppe Barbieri27 febbraio 2017

La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra – ecco il primo trailer ufficiale!

Antonio Salvatore Bosco27 febbraio 2017

Assassin’s Creed: un’ immagine leak per il prossimo capitolo?

Antonio Salvatore Bosco27 febbraio 2017