Shadow of the Hist: nuovo aggiornamento di Elder Scrolls online

News
Lucia Montalbano

Nata nel Novembre del '94, studentessa all'università di Torino. Cresciuta sin da piccola tra libri, videogames e la passione per il disegno. Ammira profondamente i messaggi e lo stile di disegno di Hayao Miyazaki. Mente aperta verso tutti i generi di videogioco, ma ha la passione verso il genere fantasy e la modalità strategica. Nel 2007 inizia a girare le fiere del fumetto italiane tra cui lucca comics, dove le si apre il mondo tra autori e news riguardanti quel mondo.

L’aggiornamento 11 di The Elder Scrolls Online, rilasciato il 1° Agosto per pc, è disponibile ora per le console PS4 e Xbox One.

Il rilascio di Shadow Of The Hist comporta:

  • introduzione di due nuovi dungeon da quattro giocatori ed ambientazione argoniana;
  • la funzione Style Parlor per modificare nome, razza e aspetto dei personaggi;
  • funzione per modificare il colore dei vestiti;
  • gamma di cosmetica e qualità della vita

Per quanto riguarda i due nuovi dungeon Cradle of Shadow e Ruins of Mazzatun, come tutti i dungeon di ESO, questi verranno portati automaticamente al livello del group leader, offrendo quindi sia la modalità Normale sia Veterano, introducendo inoltre nuovi item sets. I dungeon si potranno giocare attraverso l’Activity Finder, disponibile a livello 10 del personaggio.

La patch base che accompagna Shadow Of the Hist – gratuita per i possessori di ESO – comporta:

  • Text Chat per console
  • Miglioramenti ai trial di Aetherian Archive e di Hel Ra Citadel, inserendo la modalità Normale e Veterano
  • Miglioramenti a Dragonstar Arena
  • Abilità di scambio items tra i membri del gruppo
  • Style Parlor ( Crown Store )
  • Incremento Champion Point da 501 a 531
  • Ribilanciamento delle abilità passive di razza
  • Sbloccati nuovi achievements dati dal completamento di Hel Ra Citadel e Aetherian Archive a Champion 160
  • Visualizzare i tag dei ruoli primari di alcune abilità
  • 17 aggiornamenti degli item sets ottenuti a Champion 160 ( 7 in Hel Ra Citadel, 6 in Aetherian Archive e 4 in Dragonstar Arena)
  • 4 nuovi stili di crafting: Order of the Hour, Dark Brotherhood, dro-m’Athra, e Minotaur

Chiunque fosse già in possesso di Elder Scrolls Online e abbia attivo ESO plus, riceverà direttamente con l’aggiornamento il game pack del DLC Shadow Of The Hist. Se l’account ESO plus dovesse scadere, non si potrà accedere alle aree del DLC ma rimarranno gli items in possesso, guadagnati in precedenza, e il riconoscimento: The Heroic Personality.

Per chi non è ancora in possesso di ESO plus, questo è disponibile per 1500 corone nel Crown Store. I Crown Packs sono disponibili su PlayStation Store e Xbox Game Store.

Con l’aggiornamento 11, sul Crown Store, si potranno trovare la Hist Guar come mount e Haj Mota Hatchling come pet.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli in News

trailer di lancio

Horizon Zero Dawn: presentato il Trailer di lancio

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Outlast

Outlast 2 è pronto, a breve le informazioni sulla data di uscita

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Michael Pachter

Michael Pachter parla di Playstation 5 e del successore di Xbox Scorpio

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Assassin's Creed Rogue

Assassin’s Creed Rogue approda su Xbox One grazie alla retrocompatibilità

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Platinum Games

NieR:Automata, un trofeo “speciale” da parte dei mattacchioni di Platinum Games

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017
Amazon

Kingdom Hearts III in preordine su Amazon, inizio di qualcosa?

Giuseppe Barbieri24 febbraio 2017