News

Sony: Periodo di risarcimenti

News
Maria Elena Sirio

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Brutte notizie in casa Sony, dove è in corso da anni una causa nata con la rimozione del supporto per il sistema operativo Linux. Circa sei anni fa, infatti, il suddetto supporto è stato improvvisamente tolto da molte Playstation 3, portando circa 10 milioni di utenti a fare causa alla grande compagnia.

La difesa di Sony era fondata sull’idea che rimuovere il supporto fosse necessario per conferire più sicurezza e stabilità. A quanto pare non è stata efficace, perché Sony avrebbe deciso di stabilire – in accordo con gli utenti colpiti – una certa somma in risarcimento. A calcoli fatti, se questo “patto” verrà approvato, la casa giapponese dovrà pagare 55 dollari agli utenti a cui è stato sottratto l’utilizzo di Linux. Sarà anche possibile ottenere un ulteriore risarcimento di 9 dollari, nel caso in cui si riuscisse a dimostrare di aver acquistato la console proprio per la funzionalità “Other OS”.

La fine della causa, che si concluderà con l’accettazione o il rifiuto dell’accordo, dovrebbe arrivare il prossimo mese. Insieme alle spese dovute al risarcimento, Sony sarà anche costretta a pagare 2,25 milioni per le spese processuali.

Altri articoli in News

Destiny 2: la data d’uscita sembra essere stata svelata da una locandina promozionale

Antonio Salvatore Bosco23 marzo 2017

Quake Champions: con un nuovo trailer Bethesda ci mostra l’arena Burial Chamber

Antonio Salvatore Bosco23 marzo 2017

Sony: il Playstation “China Hero Project” supporterà gli sviluppatori cinesi

Antonio Salvatore Bosco23 marzo 2017

Mass Effect Andromeda: problemi su console per la nuova galassia Bioware

Davide Falco23 marzo 2017
Gamecube

Nintendo Switch: Controller personalizzato in stile Gamecube

Giuseppe Barbieri23 marzo 2017
Assassin's Creed

Assassin’s Creed – In produzione una serie tv sul franchise

Alessandro d'Amito23 marzo 2017