Sword Art Online: prevista live-action

News
Lucia Montalbano

Nata nel Novembre del '94, studentessa all'università di Torino. Cresciuta sin da piccola tra libri, videogames e la passione per il disegno. Ammira profondamente i messaggi e lo stile di disegno di Hayao Miyazaki. Mente aperta verso tutti i generi di videogioco, ma ha la passione verso il genere fantasy e la modalità strategica. Nel 2007 inizia a girare le fiere del fumetto italiane tra cui lucca comics, dove le si apre il mondo tra autori e news riguardanti quel mondo.

Dall’intervista rilasciata per The Hollywood Reporter, Laeta Kalogridis sarà la produttrice esecutiva della serie per Skydance Television. La casa produttrice in questione ha recentemente acquisito i diritti della live-action in una partnership con Kadowawa Corp.

La live-action sarà basata direttamente sui fumetti di Reki Kawahara, estrapolata da 22 volumi, rilasciati per la prima volta nel 2009. Il successo di Sword Art Online fu tale che vennero introdotti sia l’anime (distribuito da Aniplex e animato da A-1 Pictures) che il videogioco (rilasciato nel 2013).

Di seguito riportata la sinossi:

Nell’anno 2002, i giocatori di tutto il mondo impazziscono per Sword Art Online – un VRMMORPG (Virtual Reality Massively Multiplayer Online Role Playing Game) unico nel suo genere – che debutta permettendo loro di sfruttare al massimo la tecnologia tramite il Nevergear: un sistema capace di far completamente immergere i giocatori nella realtà virtuale del gioco. Una volta che il gioco viene avviato e tutti i giocatori sono dentro, il loro entusiasmo si trasforma in puro terrore una volta che scoprono che, al di là della perfezione stilistica del gioco, a SAO manca la funzione primaria di tutti i MMORPG, ovvero la funzione di log-out. Gli utenti sono ora intrappolati nel mondo virtuale di Aincrad e con i corpi bloccati nel mondo reale dal Nevergear, viene così rilasciato loro un ultimatum agghiacciante: conquistare tutti i cento piani di Aincrad per riconquistare la libertà, tenendo conto che il “Game Over” in gioco sarà inteso come vera e propria morte nella vita reale“.

Skydance Television non si fermerà alla live action di SAO, ma pianifica di provare una sua realtà virtuale. Si attendono altre notizie al riguardo; intanto i gamers potranno dilettarsi con Sword Art Online: Lost Song in attesa della realtà aumentata.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Altri articoli in News

d96768938b8bdb5c54d70fae4cf22aa8

Nintendo Switch: la nuova console non userà i codici utente

Davide Falco17 gennaio 2017
20170116_joycon

Nintendo Switch – l’impugnatura non ricarica i Joy-Con

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
Borderlands 3

Borderlands 3 – il videogioco non verrà sviluppato per Switch

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
CI_NintendoSwitch_Console_image912w

Azioni Nintendo in calo dopo la presentazione di Nintendo Switch

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
candela

Resident Evil 7, adoro quel dolce profumo di zombie la mattina

Davide Falco16 gennaio 2017
Super Mario Odyssey

Super Mario Odyssey – Mostrate con un gameplay le meccaniche base

Alessandro d'Amito16 gennaio 2017