Un utente ha completato il Pokédex di Pokémon GO!

News
Emanuele Greco

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Dopo pochissime settimane dall’uscita di Pokemon GO, titolo mobile sviluppato da Niantic e The Pokemon Company in collaborazione con Nintendo e Google, un’utente di Reddit, chiamato ftb_hodor, ha completato il pokedex.

Il termine completato, però, non è del tutto esatto. L’utente infatti ha catturato “solo” 142 pokemon su 150 ovvero tutti quelli presenti in Nord America, tra i cui mancano Moltres, Mew, MewTwo, Farfetch’d, Mr.Mime e Kangaskhan  che sono disponibili solo in alcune parti del mondo o non sono ancora stati inseriti nel gioco.

E’ comunque notevole l’impresa compiuta da questo giocatore che ha percorso esclusivamente a piedi ben 153 chilometri, schiuso 303 uova e catturato un totale di 4269 Pokémon! Ora ci aspettiamo di certo i primi record di pokemon al livello 100 o di utenti a livelli altissimi e non vediamo l’ora di sapere chi saranno i fortunati detentori di questi record!

Pokedex

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Altri articoli in News

20170116_joycon

Nintendo Switch – l’impugnatura non ricarica i Joy-Con

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
Borderlands 3

Borderlands 3 – il videogioco non verrà sviluppato per Switch

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
CI_NintendoSwitch_Console_image912w

Azioni Nintendo in calo dopo la presentazione di Nintendo Switch

Alessandro d'Amito17 gennaio 2017
candela

Resident Evil 7, adoro quel dolce profumo di zombie la mattina

Davide Falco16 gennaio 2017
Super Mario Odyssey

Super Mario Odyssey – Mostrate con un gameplay le meccaniche base

Alessandro d'Amito16 gennaio 2017
Phil Spencer

Phil Spencer commenta l’evento Nintendo Switch

Alessandro d'Amito16 gennaio 2017