Ecco i vincitori del The Game Awards 2016

News
Marco Pasqualini

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Si sono conclusi i The Game Awards 2016 e, come previsto, Overwatch ha monopolizzato i premi più importanti anche se tallonato da Uncharted 4 a livello di blasone di premi.

Grande risultato, zitto zitto, per Doom che si aggiudica due statuette e particolare menzione verso quella di miglior gioco action, figlio di un lavoro di attualizzazione di gameplay da manuale, il tutto senza aver snaturato il gioco originale anni ’90.

Il premio più criticabile riguarda i picchiaduro e la vittoria di Street Fighter V non rappresenta un bel segnale: il gioco, per quanto strepitoso come meccaniche, è alquanto scandaloso al lancio come povertà e offerta di modalità, soprattutto se comparato a titoli come Mortal Kombat X(L), rendendo il gioco obsoleto per tutti coloro che non possono aggiornarlo. Peccato, visto e considerato che, al pari di Doom, anche Killer Instinct si è rivelato un titolo solidissimo con echi nostalgici, il cui unico neo è di essere stato esclusiva digitale per Xbox One e Pc.

lucio-screenshot-001

Ultima postilla è la vittoria di That Dragon, Cancer, il toccante gioco che raccontava la storia del figlio degli sviluppatori morto prematuramente di cancro da neonato. Gli stessi qualche mese fa si erano lamentati della lama a doppio taglio di YouTube e Twitch. Hanno infatti affermato che il loro gioco/esperienza è stato fin troppo svelato dai gameplay in rete con conseguente perdita di introiti. Ben lungi dall’essere stata una mera operazione commerciale, il titolo in  questione è stata una coraggiosa maniera di condivisione di emozione e reazione attiva al dolore derivato dalla perdita di un figlio piccolo. E’ stato doveroso aver lanciato il sasso verso il fenomeno che per i giochi indie rischia di essere controproducente poiché sono quasi tutti giochi autofinanziati.

Ma bando ai convenevoli, ecco la lista completa di ogni categoria con i relativi vincitori evidenziati in grassetto:

Gioco dell’anno

  • Doom (id Software/Bethesda)
  • Inside (Playdead)
  • Overwatch (Blizzard)
  • Titanfall 2 (Respawn/Electronic Arts)
  • Uncharted 4: A Thief’s End (Naughty Dog/Sony Interactive Entertainment)

Migliore direzione 

  • Blizzard (per Overwatch)
  • Dice (per Battlefield 1)
  • id Software (per Doom)
  • Naughty Dog (per Uncharted 4: A Thief’s End)
  • Respawn (for Titanfall 2)

Miglior narrativa

  • Firewatch (Campo Santo)
  • Inside (Playdead)
  • Mafia III (Hangar 13/2K)
  • Oxenfree (Night School Studio)
  • Uncharted 4: A Thief’s End (Naughty Dog/SIE)

Migliore direzione artistica

  • Bzu (Giant Squid/505)
  • Firewatch (Campo Santo)
  • Inside (Playdead)
  • Overwatch (Blizzard)
  • Uncharted 4: A Thief’s End (Naughty Dog/SIE)

Miglior colonna sonora/sound design

  • Battlefield 1 (DICE/EA)
  • Doom (id/Bethesda)
  • Inside (Playdead)
  • Rez Infinite (Enhance Games)
  • Thumper (Drool)

Miglior interpretazione

  • Alex Hernandez come Lincoln Clay, Mafia III
  • Cissy Jones come Delilah, Firewatch
  • Emily Rose come Elena, Uncharted 4: Fine di un ladro
  • Nolan North come Nathan Drake, Uncharted 4: Fine di un ladro
  • Rich Summer come Henry, Firewatch
  • Troy Baker come Sam Drake, Uncharted 4: Fine di un ladro

Miglior gioco per il cambiamento sociale

  • 1979 Revolution (iNK Stories)
  • Block’hood (Plethora Project/Devolver Digital)
  • Orwell (Osmotic Studios/Surprise Attack)
  • Sea Hero Quest (Glitchers)
  • That Dragon, Cancer (Numinous Games)

Miglior gioco indie

  • Firewatch (Campo Santo)
  • Hyper Light Drifter (Heart Machine)
  • Inside (Playdead)
  • Stardew Valley (ConcernedApe/Chucklefish Games)
  • The Witness (Thelka, Inc.)

Miglior gioco mobile/portatile

  • Clash Royale (Supercell)
  • Fire Emblem Fates (Intelligent Systems/Nintendo)
  • Monster Hunter Generations (Capcom)
  • Pokemon Go (Niantic)
  • Severed (DrinkBox Studios)

Miglior gioco per VR

  • Batman: Arkham VR (Rocksteady Studios/WBIE)
  • EVE: Valkyrie (CCP Games)
  • Job Simulator (Owlchemy Labs)
  • Rez Infinite (Enhance Games)
  • Thumper (Drool)

Miglior gioco action

  • Battlefield 1 (DICE/EA)
  • Doom (id Software/Bethesda Softworks)
  • Gears of War 4 (The Coalition/Microsoft Studios)
  • Overwatch (Blizzard)
  • Titanfall 2 (Respawn/EA)

Miglior action/adventure

  • Dishonored 2 (Arkane Studios/Bethesda Softworks)
  • Hitman (IO Interactive/Square-Enix)
  • Hyper Light Drifter (Heart Machine)
  • Ratchet & Clank (Insomniac Games/Sony Interactive Entertainment)
  • Uncharted 4: Fine di un ladro (Naughty Dog/Sony Interactive Entertainment)

Miglior RPG

  • Dark Souls 3 (FromSoftware/Bandai Namco Entertainment)
  • Deus Ex: Mankind Divided (Eidos Montreal/Square-Enix)
  • The Witcher 3: Wild Hunt – Blood and Wine (CD Projekt RED)
  • World of Warcraft: Legion (Blizzard)
  • Xenoblade Chronicles X (Monolith Soft/Nintendo)

Miglior fighting game

  • Killer Instinct Season 3 (Iron Galaxy Studios/Microsoft Studios)
  • King of Fighters XIV (SNK/Atlus USA)
  • Pokken Tournament (Bandai Namco Studios/The Pokemon Co.)
  • Street Fighter V (Capcom)

Miglior gioco strategico

  • Civilization VI (Firaxis Games/2K)
  • Fire Emblem Fates (Intelligent Systems/Nintendo)
  • The Banner Saga 2 (Stoic Studio/Versus Evil)
  • Total War: Warhammer (Creative Assembly/Sega)
  • XCOM 2 (Firaxis Games/2K)

Miglior gioco per la famiglia

  • Dragon Quest Builders (Square Enix)
  • Lego Star Wars: The Force Awakens (TT Fusion/WBIE)
  • Pokemon Go (Niantic)
  • Ratchet & Clank (Insomniac Games/Sony Interactive Entertainment)
  • Skylanders: Imaginators (Toy for Bob/Activision)

Miglior gioco sportivo/di corse

  • FIFA 17 (EA Canada/EA Sports)
  • Forza Horizon 3 (Playground Games/Microsoft Studios)
  • MLB The Show 16 (SCE San Diego Studio/SIE)
  • NBA 2K17 (Visual Concepts/2K Sports)
  • Pro Evolution Soccer 2017 (PES Productions/Konami)

Miglior multiplayer

  • Battlefield 1 (DICE/EA)
  • Gears of War 4 (The Coalition/Microsoft Studios)
  • Overcooked (Ghost Town Games/Team 17)
  • Overwatch (Blizzard)
  • Titanfall 2 (Respawn/EA)
  • Tom Clancy’s Rainbow Six Siege (Ubisoft Montreal/Ubisoft)

Gioco più atteso dai fan

  • God of War (Santa Monica Studio/Sony Interactive Entertainment)
  • Horizon: Zero Dawn (Guerrilla Games/Sony Interactive Entertainment)
  • Mass Effect: Andromeda (Bioware/EA)
  • Red Dead Redemption 2 (Rockstar Games)
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild (Nintendo)
Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Altri articoli in News

playstation store

Playstation Store: da oggi parte la promozione “Giochi a meno di 20€”

Claudia Padalino20 gennaio 2017
The Legend of Zelda Breath of the Wild Wii U

The Legend of Zelda Breath of the Wild sarà l’ultimo gioco per Wii U

Alessandro d'Amito20 gennaio 2017
Strange New Things

Strange New Things – nuovo studio dagli sviluppatori di The Witcher, Hitman e altro ancora

Alessandro d'Amito20 gennaio 2017
g3f5s3H

The Elder Scrolls VI – Quando uscirà e tutte le possibili news del gioco

Roberta Galluzzo20 gennaio 2017
The Division

Tom Clancy’s The Division – il film è stato affidato a Stephen Gaghan

Alessandro d'Amito20 gennaio 2017
Injustice-2-01-555x328-555x328

Injustice 2 – aperte le registrazioni alla beta

Alessandro d'Amito20 gennaio 2017